Ultime Notizie

Il Governo vuole ridurre il divario digitale: 20 Milioni di euro per dotare di smartphone, app IO, e connessione agli Italiani che ne sono sprovvisti

Ufficialmente denominato “Kit di digitalizzazione” ed inserito nella manovra finanziaria 2021 dalla maggioranza, lo “smartphone di cittattinanza” sembra ormai essere quasi realtà. Lo scopo sarà quello di ridurre il divario digitale e sarà erogato solo a nuclei famigliari con reddito ISEE inferiore a 20.000€.

smartphone di cittadinanza

Lo smartphone, uno a famiglia, sarà concesso in comodato d’uso gratuito, disporrà dell’app “IO” preinstallata, di un abbonamento ad internet e di un abbonamento a 2 organi di stampa (non specificato quali) che saranno consultabii quindi senza spese. Per la richiesta il cittadino dovra possedere l’identità digitale SPID.

L’anno 2020 che si sta per concludere ha evidenziato un importante divario digitale che caratterizza l’Italia intera. Lo smart working come anche la DAD (Didattica a Distanza), hanno riconosciuto in parte i limiti degli italiani in tal senso. Lo Stato sta tentando di limitare o ridurre queste situazioni proponendo i vari bonus PC e Internet o anche il cashback di Stato. Riuscire ad avere un PC per coloro che posseggono un ISEE inferiore ai 20.000 euro e prive di connessioni Internet con velocità di almeno 30 Mbit/s e adesso anche un telefono connesso può senza dubbio significare un inizio per un miglioramento digitale seppur piccolo.

Vi terremo aggiornati sulle Ultime Notizie a riguardo!!

Ti Potrebbe Interessare

Lascia un tuo Commento!